E’ un contributo per promuovere alle nuove generazioni una coscienza ambientale il rispetto verso la natura , una lotta contro lo sfruttamento indiscriminato delle risorse , in breve un educazione ambientale

Ho voluto istituire un premio con il contributo della Banca del Credito Cooperativo di Nettuno del mio fornitore D’Orazio con lo scopo di creare coscienze , coscienti e consapevoli ,sensibili a evitare gli sprechi , a trovare fonti energetiche dove l’effetto collaterale non sia inquinamento , non sia malattie tumorali non sia la distruzione dell’ambiente che ci ospita.

Dobbiamo evitare gli sprechi , prima di trovare fonti alternative , dobbiamo valorizzare quelle che abbiamo , coltiviamo una coscienza rispettosa della natura , qualcuno ha detto che “ il mondo lo abbiamo preso in prestito , restituiamolo meglio di come lo abbiamo ereditato”.

Ringrazio il laboratorio di educazione ambientale L.E.A ,la promoambiente , per la collaborazione logistica, ringrazio l’università civica per l’ospitalità e la direzione lavori del progetto.

Ringrazio le professoresse dell’istituto Trafelli che si sono adoperate alla stesura dei lavori e soprattutto ringrazio i ragazzi che li hanno realizzati.

Francesco Nardini